Libri
  • La Saga di Derbeer

    La Saga di Derbeer

vento

Vento sulla scogliera

Su Amazon

Mentre la radio annuncia l'esplosione di un reattore nucleare a Chernobyl, Agnés riflette sulla propria vita apparentemente perfetta. Maurice è il marito che tutte le invidiano. L'albergo che gestisce con la suocera si trova in un luogo da favola, nei Vosgi. Eppure una sottile inquietudine la tormenta, mettendo a rischio il piccolo mondo felice che ha costruito giorno dopo giorno. Per salvare il suo matrimonio, dovrà affrontare i fantasmi del passato, risolvendo il mistero che avvolge la vita di sua madre.

«Ho fatto un sogno terribile» sussurrò la donna spaventata. «L'incubo di quasi ogni notte da un anno a questa parte. Un vento fortissimo mi trascinava verso una scogliera, portandomi via da Le Loup. Da te. Ero disperata.»
Le sollevò delicatamente il mento costringendola a guardarlo negli occhi. «Nessun vento è abbastanza forte da portarti via da me.» La baciò dolcemente sulle labbra e lei si abbandonò al contatto come se non esistesse null'altro al mondo.

 

Trieste Meravigliosa

Sorpassati a sinistra da un cassonetto delle immondizie in fuga. Usare nomi in codice per chiedere un caffè al bar. Scattare una foto ricordo a braccetto con James Joyce. Il giallo della pipa scomparsa di Saba. A Trieste, ordinaria amministrazione. Una città stravagante, irriverente e nostalgica, dove puoi trovare Claudio Magris seduto a un tavolino dello storico Caffè San Marco, e incontrare “la contessa” mentre fa la sua promenade quotidiana, impeccabilmente vestita in abiti di fine ottocento o primo novecento. Tutta colpa della Bora. Forse. Forse è questo il segreto del “morbin” triestino, della capacità dei suoi abitanti di camminare contro vento e di affrontare ogni avversità con la battuta pronta. Una Trieste elegante e anticonformista, dal sapore mitteleuropeo e orientale, raccontata in una sorta di guida turistica fatta di ricordi, sensazioni, emozioni e fatti di cronaca.

Su Amazon http://www.amazon.it/mia-TRIESTE-MERAVIGLIOSA-Fabiana-Redivo-ebook/dp/B00W2MGR8S/ref=sr_1_10?s=books&ie=UTF8&qid=1443275267&sr=1-10&keywords=fabiana+redivo

Il sesto arcano

Racconto

Disponibile su Amazon

Un bagliore attraversò lo sguardo del prete. «Per quale giornale lavora?»
«Tutti e nessuno» sorrise mestamente Tobia. «Freelance.»
«Cosa sarebbe disposto a fare per conoscere la verità sul serial-killer? Forse non mi trovo qui senza motivo.»
«Certi discorsi non fanno presa su di me. Sono ateo.»
«Una sfida interessante. Le rivelerò una cosa: mi trovo qui per le piume, per raccoglierle tutte. Vuole davvero risolvere il mistero di questa catena di omicidi? Allora venga domani mattina, alle dieci in punto, alla biblioteca comunale. Scaffale testi sacri. E porti le piume.»

http://www.amazon.it/Il-Sesto-Arcano-Fabiana-Redivo-ebook/dp/B00XGC7RGE/ref=sr_1_cc_6?s=aps&ie=UTF8&qid=1443282212&sr=1-6-catcorr&keywords=fabiana+redivo

Lo Spadone Rubato

La vita di Giulio scorre tranquilla, divisa tra scuola e famiglia. Tutto sembra procedere in maniera lineare, fino alle vacanze di Natale che trascorre a Cividale del Friuli, dai nonni.

Durante la Messa dello Spadone, il tempo si ferma e lo Spadone sparisce, cancellato dalla storia del mondo. Nessuno gli crede, eccetto i suoi amici più cari, Nicola, Regina.

Per fortuna Giulio fa parte dell'ordine dei cavalieri della Buriana, la mitica spada in grado di governare il Tempo.

Per recuperare lo Spadone, i nostri eroi dovranno tornare indietro nella Cividale medievale. Non sarà facile, perché Regina è una strega in erba, quanto di peggio per l'Inquisizione.

Riusciranno a consegnare lo Spadone nelle mani del patriarca Marquardo di Randek e a rimettere a posto la Storia?

 

Il libro fa parte di una trilogia per ragazzi studiata appositamente per le scuole medie. È rivolta principalmente agli studenti del Friuli Venezia Giulia, ma può essere appprezzata anche in tutte le altre regioni.

Il ciclo è quello de "I cavalieri della Buriana".

L'editore propone un'uscita didattica per visitare i luoghi di cui parlano i romanzi e un concorso "Ridisegna la copertina".

19 autrici del fantastico italiano si confrontano con le più affascinanti creature della notte: I VAMPIRI.

Le signore delle tenebre raccontano di vampiri vittime della loro natura e spietati predatori della notte, giustizieri e ragazzi della porta accanto.

Vena dark e azione, sensualità e desiderio di redenzione, gotico e noir, ci fanno riflettere su un’unica, inquietante domanda: e se i vampiri esistessero davvero? (Pia Ferrara)

 

 

Stirpe Angelica è più di un'antologia fantastica. Racchiude tra le pagine l'essenza mistica di queste splendide figureeteree per distillarne versioni poliedriche e rivoluzionarie.Fonde l'antico al nuovo, il gotico al leggendario, il sacro alprofano. Accarezza più generi per fare breccia nelle vostrementi traendo vantaggio da un intrecciarsi di stili dinamici edi forte impatto. Azione e avventura, fantascienza e mistero,comicità e fiaba, tenebre e occulto, sword & sorcery e urbanfantasy: non manca davvero nulla a Stirpe Angelica. Quindiciracconti firmati da veri professionisti del mondo dellascrittura e da autori accuratamente selezionati pronti aemergere sulle ali del mito e della fantasia. Questo volume èla dimostrazione di come i volti italiani del fantasy edell'avventura possano dare man forte a quella che diverrà,dopo i vampiri, la nuova figura di spicco nell'ambitodell'editoria nostrana e internazionale.L'onore e il coraggio, il sangue e l'acciaio, sono i vessilli chesventolano fieri all'alba della nostra collana, senza trascurarenemmeno l'ironia e l'umorismo.

 Gli autori dell'antologia: Aislinn, Francesca Angelinelli, Paola Boni, Andrea Carlo Cappi, Filomena Cecere, Giuseppe Cozzolino, Marco Davide, Stefano Di Marino, Maurizio Landini, Giuseppe Pasquali, Fabiana Redivo, Luca Tarenzi, Fabrizio Valenza, Claudio Vergnani, Alfonso Zarbo.

 "Angeli: figure eteree o destinate al peccato? I volti italiani del fantasy e dell'avventura neesploreranno l'essenza sino al limite della potenza creativa. I ruoli verranno capovolti, la loro indolesottomessa e restituita alla luce in una sfumatura del tutto nuova... a tratti pericolosamente oscura. Eallora si, leggendo i racconti di Stirpe Angelica potrete finalmente dirlo: gli angeli scendono sul campodi battaglia!"

Elena di Giulio - Fantasy Italia

"Il Fantastico ne adora l'essenza incantata, la Fantascienza gioca a razionalizzarlo come alieno evoluto. Il suo nome è una formula magica che converte folclore in religione e superstizione in psicologia. Si chiama Angelo, una sorgente inesauribile di ispirazione letteraria."

Massimo De Faveri - Terre diConfine

 "Il pregio di questo progetto è la volontà di fare gruppo su un tema, di lambiccarsi il cervello facendo squadra con altri scrittori. Se è possibile farlo scrivendo di vampiri e città perdute, perché non farloscrivendo di angeli? Siamo convinti che tali storie possano rappresentare le ali per far volare i lettoriverso i cieli della fantasia."

Emanuele Manco - Fantasy Magazine

 Prefazione di Emanuele Manco, direttore di Fantasy Magazine.

Sanctuary è un'antologia italiana (Asengard editore, 2009) di racconti di genere fantasy, science-fantasy e urban fantasy.

Il libro, che raccoglie alcuni degli autori di punta del fantasy italiano di oggi, si contraddistingue per il fatto che ciascun racconto è ambientato nella futuristica megalopoli nota come Sanctuary, e che ognuna di queste storie è intimamente legata all'altra per mezzo di un prologo e di un epilogo che danno all'antologia la forma di un "romanzo-raccolta".

I passi della sera